VIRGINI
GIGLI


GAME DESIGNER

SEDE DI ROMA // DOCENTI // VIRGINI GIGLI

VIRGINIO GIGLI

Virginio ha 50 anni. Da sempre ha amato il gioco in ogni sua forma, come giocatore e anche come ideatore. Racconta che le prime creazioni, risalenti ormai a 35 anni fa, erano dignitose, ma sicuramente non memorabili. Comunque ci si divertiva insieme agli amici di allora.

Nel 2001 fonda con Flaminia Brasini (la sua compagna), Antonio Tinto e Stefano Luperto il gruppo Acchittocca che è stato autore di Leonardo da Vinci (2006), Ghost for Sale (2007), Comuni (2008) ed Egizia (2009); dopo una pausa lunga dieci anni, nel 2019 dovrebbero uscire un altro paio di giochi importanti degli stessi autori.
Nel 2015 ha firmato con Simone Luciani Grand Austria Hotel, nel 2016 con Flaminia e Simone Lorenzo il Magnifico e nel 2017 l’espansione per questo gioco Famiglie del Rinascimento oltre che Dino World, ideato con Flaminia e Marco Pranzo; è di pochi mesi fa l’uscita di Coimbra.

Da diversi anni lavora ai propri giochi, oltre che con Flaminia, con un gruppo di amici inventori (Marco Pranzo, Tommaso Battista e Gabriele Ausiello) insieme ai quali si scambia playtest, consigli e idee, ma, tranne che per Dino World, questa collaborazione non si è ancora espressa in un gioco a firma comune.
Ha lavorato per 28 all’ATAC, l’Azienda di trasporto pubblico di Roma, che ha lasciato da qualche mese per dedicarsi completamente alla creazione di giochi da tavolo.